ottobre 2010

Robinho si è preso il Milan: è diventato insostituibile

in

MILANO, 27 ottobre - Robinho? Sì, grazie. Se lo gusta con grande gioia Allegri con la benedizione dell’ad Galliani che ieri, a margine dell’as­semblea in Lega Calcio, ha ironizzato con chi la scorsa estate aveva sottovalutato l’ar­rivo del brasiliano.

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Krasic, la Juve fa ricorso. Ecco le due tesi difensive

in

VINOVO, 27 ottobre - Due giornate di squalifica. Niente Milan, niente Cesena. Due gior­nate e cento tormenti, l’ultima speran­za affidata a un ricorso d’urgenza.

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

TORNEI PRIMAVERILI MAG./GIU. 2011

La Società A.C. NAVIGLIO TREZZANO è lieta di comunicare che sono state definite le date dei tornei organizzati dalla stessa, tutti in giornata unica, per le categorie pre-agonistiche.

Fonte: 
0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Lavezzi, cuore di Napoli: «Furioso per la sconfitta»

in

NAPOLI, 27 ottobre - Un’acrobazia si­mile sotto porta, conclusa peraltro in gol, a Napoli non lo vedevano da quindici an­ni. E chi poteva realizzarla se non Maradona (al Pesca­ra in Coppa Italia, 1985)? Ieri, in città, non si parla­va che della rete di Lavezzi che ha lasciato impietrito il portiere Abbiati.

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Fiorentina avanti a fatica. Empoli ko ai supplementari

in

FIRENZE, 26 ottobre - Grazie ad un gol di Babacar al 119', la Fiorentina elimina 1-0 l'Empoli ai tempi supplementari e passa al turno successivo di Coppa Italia. La squadra di Mihajlovic, reduce dalla vittoria in campionato contro il Bari, ha sofferto oltre le previsioni per avere la meglio sulla squadra empolese.

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Bielorussia, vice-allenatore entra in campo a 56 anni

in

MINSK, 26 ottobre - I suoi erano in difficoltà e allora Yuri Pudishev, vice allenatore della Dynamo Brest, si è levato la tuta ed è entrato in campo: il suo ingresso non ha impedito alla squadra di perdere 2-0 contro la capolista Bate Borisov, ma lo ha fatto diventare, a 56 anni suonati, il più vecchio giocatore in una partita di campionato in Bielor

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Moratti insiste su Messi: «Il tempo ce l'abbiamo»

in

MILANO, 26 ottobre - «

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160